Rete civica del Comune di Firenze

Museo di Palazzo Vecchio

COMUNICAZIONI PER I VISITATORI

  • Il biglietto è a data aperta è può essere utilizzato entro sei mesi dalla data di acquisto
  • Biglietto Museo: presentarsi direttamente all’ingresso del museo senza passare dalla biglietteria
  • Biglietto Museo + visita guidata e/o Attività per famiglie: presentarsi all’InfoPoint con almeno 15 minuti di anticipo sull’orario prenotato
  • Ingresso agevolato alla biglietteria per disabili e rispettivi accompagnatori (ingresso gratuito)
  • In occasione di eventi istituzionali si potranno verificare chiusure di alcune sale, variazioni dell’orario di apertura e/o percorso di visita
  • @musefirenze: Oggi è la giornata della #MuseumWeek dedicata a fare delle foto e condividerle con noi!! Anche se il tempo non è de… https://t.co/P1BKyZeKSu
  • @musefirenze: Da metà maggio a settembre per il Cinquecentenario di Cosimo I de’ Medici, visite guidate gratuite alla Villa di Ca… https://t.co/CcMwl1HCMS
  • @musefirenze: Nella giornata di oggi al Palazzo Vecchio lasceremo libero corso all'immaginazione con tutti i colori possibile per… https://t.co/auFy0W228A
  • @musefirenze: RT @FIworldheritage: C'è tempo fino al 21 maggio per visitare la mostra "Omaggio a Caterina" in Palazzo Medici Riccardi, dedicata alla “duc…
  • @musefirenze: RT @LeMuratePAC: Ancora qualche posto disponibile per il laboratorio gratuito Che cos’è un’installazione? 👉https://t.co/UaP6Wj4EVa Quando:…
  • @musefirenze: Oggi Inizia la #MuseumWeek! Un evento mondiale dedicato alle istituzioni culturali e ai social media. Cominciamo qu… https://t.co/jgPCWF4k1V

Cosa vedere

E’ il monumento simbolo della città e, da oltre sette secoli, sede del suo governo. Palazzo Vecchio reca testimonianze straordinarie di tutte le fasi salienti della storia e dell’arte di Firenze.
Dai resti del teatro di età romana conservati nel sottosuolo, si passa ai sontuosi ambienti dei quartieri monumentali decorati da celebri artisti del XV e XVI secolo, per giungere infine agli spettacolari affacci panoramici del camminamento di ronda e della torre.
Tra i capolavori presenti nell’edificio, la Giuditta di Donatello, le pitture di Bronzino nella Cappella di Eleonora e il Genio della Vittoria di Michelangelo.

Info pratiche e servizi

Poiché il palazzo ospita la sede del Comune di Firenze è possibile che, in occasione di particolari cerimonie istituzionali, il museo venga totalmente chiuso al pubblico o che vengano momentaneamente chiuse alcune sale.

AVVERTENZA: Non sempre la chiusura totale del museo o parziale delle sale sono prevedibili con largo anticipo, si consiglia quindi, prima della visita, di controllare sul sito le "COMUNICAZIONI PER I VISITATORI”.
Il biglietto essendo a data aperta potrà essere utilizzato in altra data, naturalmente entro i sei mesi di validità dal momento dell'acquisto.

PERCORSO MUSEALE
SEDIA_ROTELLE Accessibile ad eccezione del Mezzanino e di alcuni ambienti delle attività educative (ingresso da via dei Gondi).

PERCORSO ARCHEOLOGICO: Gli Scavi del Teatro romano di Firenze
L’accesso non è consentito ai minori di 8 anni per motivi di sicurezza
SEDIA_ROTELLE Parzialmente accessibile

TORRE E CAMMINAMENTO DI RONDA
La salita alla Torre è di 418 scalini, poichè il limite di affollamento è di 25 persone, può rendersi necessaria una breve attesa al terzo piano
L’accesso non è consentito ai minori di 6 anni e sconsigliato ai visitatori con difficoltà motorie, ai cardiopatici, agli asmatici, a chi soffre di vertigini e claustrofobia.
I minori di 18 anni devono essere accompagnati da un adulto.
In caso di pioggia l'accesso alla Torre è sospeso. La visita si conclude al Camminamento di Ronda

SEDIA_ROTELLE Non accessibile




SERVIZI



INFO InfoPoint
Situato al piano terreno, Cortile della Dogana, all’interno della biglietteria.
Informazioni e prenotazioni per visite guidate e attività didattiche.
Noleggio guide multimediali in lingua italiana, inglese, francese, tedesco, russo, spagnolo.

BOOKSHOP Bookshop
Situato al piano terreno, Cortile della Dogana, accanto alla biglietteria.
Vendita di pubblicazioni e cataloghi d’arte, guide della città e dei musei nelle diverse lingue, editoria e giochi didattici per bambini oltre ad una vasta serie di oggetti e gadget ispirati a Palazzo Vecchio e alle opere d’arte di Firenze.

CAFFETTERIA Caffetteria
Situata al piano terreno, Cortile della Dogana, accanto alla biglietteria.

DEPOSITO Guardaroba
Situato al piano terreno, Cortile della Dogana, area biglietteria.
I visitatori devono depositare obbligatoriamente ombrelli, zainetti e borse grandi (servizio gratuito).
Gli studenti devono depositare gli zaini.
Noleggio gratuito di sedie a ruote e passeggini.

ASCENSORE Ascensore
Situato al piano terreno, Cortile della Dogana, è riservato ai visitatori del museo con disabilità motorie.

GUIDA_MULTIMEDIALE Spazio Multimediale
E’ situato al secondo piano del percorso museale, all’uscita della Sala dei Gigli.

Orari, Contatti e Indirizzo

Piazza della Signoria
Tel. Biglietteria 055 2768325
info.museicivici@comune.fi.it



MUSEO DI PALAZZO VECCHIO E PERCORSO ARCHEOLOGICO

Il Percorso archeologico non è accessibile ai minori di 8 anni per motivi di sicurezza

Da ottobre a marzo
Tutti i giorni escluso il giovedì: 9-19 (giovedì 9-14)
Ponti Ognissanti e Immacolata: 9-23
24 e 31 dicembre: 9-19
dal 26 al 30 dicembre: 9-23
1 gennaio: 14-19
dal 2 al 6 gennaio: 9-23
25 marzo: 9-23

Da aprile a settembre
Tutti i giorni escluso il giovedì: 9-23 (giovedì 9-14)
25 aprile, 1 maggio, 2 giugno, 15 agosto: 9-23

Ultimo ingresso: un'ora prima della chiusura del museo



TORRE E CAMMINAMENTO DI RONDA

Non accessibile ai minori di 6 anni per motivi di sicurezza.
I minori di 18 anni devono essere accompagnati da un adulto.
L'accesso alla Torre è sospeso in caso di pioggia: la visita termina al Camminamento di ronda

Da ottobre a marzo
Tutti i giorni escluso il giovedì: 10-17 (giovedì 10-14)

Da aprile a settembre
Tutti i giorni escluso il giovedì: 9-21 (giovedì 9-14)

Ultimo ingresso: un'ora prima della chiusura della torre

MEZZANINO-DONAZIONE LOESER
Tutti i giorni escluso il giovedì: 9-19 (giovedì: 9-14)

Per le visite autonome (anche gruppi) non è prevista la prenotazione. Con l'acquisto del biglietto online è possibile accedere direttamente ai percorsi museali senza passare dalla biglietteria. Per la salita alla torre si potranno verificare delle brevi attese al terzo piano poichè il limite massimo di affollamento è di 25 persone alla volta.

Chiuso il 25 dicembre

Mostre ed Eventi

Il ritorno di Giuseppe, principe dei sogni. Gli arazzi medicei della Sala dei Duecento

I venti arazzi medicei tornano in Palazzo Vecchio esposti a rotazione in cinque cicli
26 Febbraio 2019 - 29 Agosto 2021

Aperte le prenotazioni per le visite al nuovo percorso museale

Sono aperte le prenotazioni per ammirare i preziosi arazzi dedicati alle Storie di Giuseppe, il principe dei sogni, tornati a Firenze grazie ad un accordo tra il Segretariato Generale della Presidenza della Repubblica, il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e il Comune di Firenze.
I venti arazzi saranno esposti a rotazione, quattro alla volta, secondo la loro collocazione originale, nella Sala dei Duecento, che entrerà così a fare parte, per i prossimi 3 anni, del percorso museale di Palazzo Vecchio.
Questa serie di panni monumentali costituisce una delle più alte testimonianze della manifattura tessile e dell’arte rinascimentali. Vennero commissionati da Cosimo I de’ Medici tra il 1545 e il 1553 a due dei maggiori arazzieri fiamminghi, Jan Rost e Nicolas Karcher, sulla base di cartoni disegnati da Agnolo Bronzino, Jacopo Pontormo e Francesco Salviati.
Il ciclo si articola in venti scene, ognuna dedicata a uno episodio specifico della storia del patriarca. La scelta del tema ha un chiaro riferimento allegorico, tracciando un parallelismo tra la vita del patriarca Giuseppe e le vicende politiche di Cosimo e, più complessivamente, della famiglia Medici.

Visitabile solo su prenotazione
massimo 25 persone ogni 30 minuti

Orario: mart/merc/ven/sab/dom 10,00 – 18,00
Salvo chiusure straordinarie

Informazioni e prenotazioni:
Info Point area Biglietteria
musefirenze.it
info@muse.comune.fi.it
Tel. (+39) 055 2768224 – (+39) 055 2768558

Biglietto: € 3.00
Visite guidate, a partire dal 16 marzo, tutti i sabati alle h 16.30
Costi visite: €2,50 (residenti Città Metropolitana) - €5,00 (non residenti Città Metropolitana) oltre al biglietto di ingresso. La prenotazione è obbligatoria.


Leonardo da Vinci. Sulle tracce della Battaglia di Anghiari

23 febbraio 2019 - 12 gennaio 2020
(L’itinerario rientra nell’acquisto dell’ordinario biglietto di ingresso del museo)

Nel quinto centenario della morte di Leonardo, il Museo di Palazzo Vecchio celebra la Battaglia di Anghiari con un itinerario dedicato a ripercorrerne la storia attraverso le varie testimonianze della vicenda che si conservano al suo interno, accompagnate per l’occasione da speciali apparati di approfondimento tematico.
L’itinerario comincia nella zona del Salone dei Cinquecento dove si sono concentrate, negli ultimi anni, le ricerche di eventuali tracce residue della pittura di Leonardo, sotto l’affresco di Vasari rappresentante la Battaglia di Marciano. Qui un video racconta la storia della Battaglia di Anghiari con immagini e con modelli tridimensionali dell’aspetto che la sala presentava ai tempi di Leonardo e delle sue successive trasformazioni, appositamente realizzati, con rigore scientifico, sulla base dei più recenti studi.
Da qui si passa alla parete opposta, per scoprire le reminescenze dell’opera di Leonardo che si celano nell’affresco di Vasari rappresentante la Rotta dei Pisani a Torre San Vincenzo. L’itinerario prosegue al piano superiore, che ospita, nel Quartiere di Eleonora, una delle copie antiche della Battaglia di Anghiari più vicine all’originale. Si conclude nel Mezzanino, dove si trovano, nelle sale della Donazione Loeser, un raro bozzetto su embrice della scena centrale della Rotta dei Pisani a Torre San Vincenzo e due note Zuffe in terracotta della bottega del Rustici testimoni dell’eccezionale risonanza che l’opera non finita del maestro ebbe presso i suoi contemporanei.

Leonardo da Vinci e Firenze. Fogli scelti dal Codice Atlantico

29 marzo - 24 giugno 2019
Palazzo Vecchio, Sala dei Gigli

Nel cinquecentenario della sua morte, tutto il mondo celebra Leonardo da Vinci. E Firenze, la sua città, lo fa ricordando il legame che Leonardo ha sempre avuto con lei, ospitando in Palazzo Vecchio, allora come adesso il suo luogo più rappresentativo, la mostra Leonardo da Vinci e Firenze. Fogli scelti dal Codice Atlantico, che presenta, dal 29 marzo al 24 giugno 2019, dodici carte provenienti dalla veneranda Biblioteca Ambrosiana. In un percorso a cura di Cristina Acidini, la mostra si propone di ritrovare nei fogli del Codice i tanti richiami al luogo d’origine di Leonardo, mai veramente lasciato e comunque mai dimenticato.

Il tuo biglietto a partire da

4.00

Costo di prevendita € 1.00 per ogni biglietto.

Prezzi e Condizioni fino al 24 giugno 2019

Torna indietro


città di firenze
Comune di Firenze
Palazzo Vecchio, Piazza della Signoria
50122 FIRENZE
P.IVA 01307110484
Privacy
Note Legali
Accessibilità
Licenza Creative Commons

Amministrazione Trasparente: I dati personali pubblicati sono riutilizzabili solo alle condizioni previste dalla direttiva comunitaria 2003/98/CE e dal d.lgs. 36/2006

Comune di Firenze
Palazzo Vecchio, Piazza della Signoria
50122 FIRENZE - P.IVA 01307110484
PEC | Privacy | Note Legali | Accessibilità