Rete civica del Comune di Firenze

Biglietteria Ufficiale dei Musei Civici Fiorentini

A causa dell'emergenza sanitaria in corso gli accessi ai Musei Civici fiorentini sono contingentati, si consiglia di preacquistare i biglietti online per avere la sicurezza di trovare posto al momento desiderato.
La procedura è la stessa anche per i biglietti ridotti e gratuiti; entrati nella pagina del museo prescelto è sufficiente selezionare l'opzione desiderata (biglietto intero, ridotto, gratuito).

Scegli ora il tuo museo

  • Museo di Palazzo Vecchio

    Monumento simbolo della città e sede del suo governo da oltre sette secoli. Da non perdere: i resti del Teatro romano, i Quartieri monumentali decorati da celebri artisti del sec. XV e XVI, gli spettacolari affacci panoramici del Camminamento di ronda e della torre.

  • Santa Maria Novella

    Il Complesso Monumentale comprende la maestosa Basilica e l’adiacente Museo civico. Da non perdere: la Croce dipinta da Giotto, la Trinità di Masaccio, il Crocifisso di Brunelleschi, il ciclo di affreschi del Chiostro Verde con Storie della Genesi, fra le quali il celebre Diluvio Universale di Paolo Uccello.

  • Museo Stefano Bardini

    Conserva l’allestimento originale voluto da Stefano Bardini, abile antiquario che nel 1922 donò a Firenze la sua collezione. Da non perdere: la Carità di Tino di Camaino, la Madonna della Mela e la Madonna dei Cordai di Donatello, il San Michele Arcangelo del Pollaiolo, L’Atlante del Guercino.

  • Museo Novecento

    Il Museo Novecento di Firenze è dedicato all’arte italiana del XX e XXI secolo. Propone oltre ad una collezione permanente, mostre e cicli espositivi, installazioni e progetti speciali

  • Cappella Brancacci

    Situata nel transetto della Basilica del Carmine è famosa per il ciclo di affreschi con Storie di San Pietro. Eseguito da Masolino da Panicale e dal giovane Masaccio e rimasto incompiuto nel 1427, fu terminato nel 1481-83 da Filippino Lippi.

  • Fondazione Salvatore Romano

    Situato nel medievale Cenacolo di Santo Spirito dal 1946 ospita una raccolta donata dall’antiquario Salvatore Romano. Da non perdere: sculture, frammenti di decorazione architettonica e affreschi staccati, dall’età romana al XVI secolo, tra cui opere di Tino di Camaino e Donatello.


città di firenze
Comune di Firenze
Palazzo Vecchio, Piazza della Signoria
50122 FIRENZE
P.IVA 01307110484
Privacy
Note Legali
Accessibilità
Licenza Creative Commons

Amministrazione Trasparente: I dati personali pubblicati sono riutilizzabili solo alle condizioni previste dalla direttiva comunitaria 2003/98/CE e dal d.lgs. 36/2006

Comune di Firenze
Palazzo Vecchio, Piazza della Signoria
50122 FIRENZE - P.IVA 01307110484
PEC | Privacy | Note Legali | Accessibilità